Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Intervista doppia

· Parrocchie e amministrazioni civili unite per l’integrazione nelle valli bergamasche ·

Ci sono oratori che negli ultimi mesi hanno osato giocare una partita delicatissima all’interno delle comunità locali. Se raccontiamo questa storia, una fra tante, è per documentare come circostanze impreviste possano costituire per la Chiesa una chiamata a mostrare il suo vero volto. 

Lo scrive Sergio Massironi aggiungendo che a Casazza, nelle valli bergamasche, il cambiamento inizia in una notte d’estate, un anno fa. Perché un pullman di richiedenti asilo entri in paese e raggiunga la struttura segretamente destinata alla loro accoglienza, occorre siano calate le tenebre. Un blitz. Ripercorrere oggi quei momenti con i principali protagonisti, è tentare un bilancio impegnativo.

Allora ascolto, rimando le mie domande, osservo persone che, con franchezza, completano l’una il punto di vista dell’altra.

di Sergio Massironi

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

19 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE