Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Intenzioni dell’Apostolato della preghiera

· Affidate da Benedetto XVI per il 2014 ·

Pubblichiamo il testo italiano delle intenzioni — universale e per l’evangelizzazione — che, come di consueto, il Papa ha affidato all’Apostolato della Preghiera per il 2014.

Gennaio

Universale: Perché venga promosso un autentico sviluppo economico, rispettoso della dignità di tutti gli uomini e di tutti i popoli.

Per l’evangelizzazione: Perché i cristiani delle diverse confessioni possano camminare verso l’unità voluta da Cristo.

Febbraio

Universale: Perché la saggezza e l’esperienza delle persone anziane siano riconosciute nella Chiesa e nella società.

Per l’evangelizzazione: Perché sacerdoti, religiosi e laici collaborino generosamente nella missione di evangelizzazione.

Marzo

Universale: Perché in tutte le culture siano rispettati i diritti e la dignità delle donne.

Per l’evangelizzazione: Perché numerosi giovani accolgano l’invito del Signore a consacrare la loro vita all’annuncio del Vangelo.

Aprile

Universale: Perché i governanti promuovano la tutela del creato e l’equa distribuzione dei beni e delle risorse naturali.

Per l’evangelizzazione: Perché il Signore Risorto colmi di speranza il cuore di quanti sono provati dal dolore e dalla malattia.

Maggio

Universale: Perché i mezzi di comunicazione siano strumenti al servizio della verità e della pace.

Per l’evangelizzazione: Perché Maria, Stella dell’Evangelizzazione, guidi la missione della Chiesa nell’annuncio di Cristo a tutte le genti.

Giugno

Universale: Perché i disoccupati ottengano il sostegno e il lavoro di cui hanno bisogno per vivere con dignità.

Per l’evangelizzazione: Perché l’Europa ritrovi le sue radici cristiane attraverso la testimonianza di fede dei credenti.

Luglio

Universale: Perché la pratica dello sport sia sempre occasione di fraternità e crescita umana.

Per l’evangelizzazione: Perché lo Spirito Santo sostenga l’opera dei laici che annunziano il Vangelo nei Paesi più poveri.

Agosto

Universale: Perché i rifugiati, costretti ad abbandonare le loro case a motivo della violenza, trovino generosa accoglienza e vedano tutelati i loro diritti.

Per l’evangelizzazione: Perché i cristiani in Oceania annuncino con gioia la fede a tutte le popolazioni del Continente.

Settembre

Universale: Perché i disabili mentali ricevano l’amore e l’aiuto di cui hanno bisogno per una vita dignitosa.

Per l’evangelizzazione: Perché i cristiani, ispirati dalla Parola di Dio, si impegnino nel servizio ai poveri e ai sofferenti.

Ottobre

Universale: Perché il Signore conceda pace alle regioni del mondo più martoriate dalla guerra e dalla violenza.

Per l’evangelizzazione: Perché la Giornata Missionaria Mondiale risvegli in ogni fedele la passione e lo zelo di portare a tutto il mondo il Vangelo.

Novembre

Universale: Perché le persone che soffrono la solitudine sperimentino la vicinanza di Dio e il sostegno dei fratelli.

Per l’evangelizzazione: Perché i giovani seminaristi, religiosi e religiose abbiano formatori saggi e ben preparati.

Dicembre

Universale: Perché la nascita del Redentore porti pace e speranza a tutti gli uomini di buona volontà.

Per l’evangelizzazione: Perché i genitori siano autentici evangelizzatori, trasmettendo ai figli il prezioso dono della fede.

Dal Vaticano, 1 febbraio 2013

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

22 novembre 2019

NOTIZIE CORRELATE