Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Impegno asiatico
contro la tratta di esseri umani

Si è concluso ieri in Myanmar il sesto incontro degli esperti dei Paesi membri dell’Associazione delle Nazioni del sudest asiatico (Asean) convocato allo scopo di arrivare a una convenzione comune per combattere la tratta degli esseri umani nella regione. Nel corso del summit, è stato sottolineato come il traffico di persone — forma moderna di schiavitù — sia il secondo crimine transnazionale più diffuso al mondo, dopo il traffico di sostanze stupefacenti. È dal 2007 che l’Asean lavora allo sviluppo di una convenzione comune, al fine di ottenere una collaborazione tra tutti gli Stati membri per le indagini e per il perseguimento dei responsabili. Allo studio anche iniziative per fornire assistenza alle numerose vittime.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

06 dicembre 2019

NOTIZIE CORRELATE