Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Il vescovo di Roma  a Casal del Marmo

· Giovedì santo per la messa in cena Domini ·

Papa Francesco ha scelto i giovani detenuti di Casal del Marmo per il tradizionale gesto della lavanda dei piedi nel Giovedì Santo. Lo ha reso noto stamane, giovedì 21 marzo, la Sala Stampa della Santa Sede. «Come arcivescovo di Buenos Aires - si legge nel comunicato - il cardinale Bergoglio usava celebrare» la messa in cena Domini «in un carcere, in un ospedale o in un ospizio per poveri o persone emarginate». Con la scelta di recarsi nell'istituto di pena minorile, Papa Francesco ha deciso dunque di continuare su questa strada e di mantenere quella semplicità con la quale ha sempre vissuto questo momento.

Dunque il prossimo 28 marzo, il Santo Padre celebrerà al mattino nella Basilica di San Pietro la messa crismale e al pomeriggio, alle ore 17.30, si recherà all'Istituto penale per minori di Casal del Marmo per la «messa nella Cena del Signore», celebrazione - prosegue la Sala Stampa - caratterizzata «dall'annuncio del Comandamento dell'amore e dal gesto della Lavanda dei piedi». Il comunicato si conclude con la conferma che «le altre celebrazioni della Settimana Santa si svolgeranno invece secondo l'uso abituale, come risulterà dalla Notificazione dell'Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche».

Nel vasto complesso architettonico dell'Istituto, i detenuti maschi sono alloggiati in due palazzine di 24 posti ciascuna; una terza palazzina ospita la sezione femminile, con altri 24 posti. Vi si svolgono attività scolastiche e prescolastiche per gli analfabeti. Previste anche attività di formazione lavorativa con laboratori di falegnameria, tappezzeria e pizzeria. Per le ragazze, invece, c'è un laboratorio di sartoria.

Anche Benedetto XVI e Giovanni Paolo II avevano visitato la struttura detentiva. Papa Ratzinger aveva celebrato la messa  il 18 marzo 2007, quarta domenica di Quaresima, nella cappella del «Padre Misericordioso». Papa Wojtyla vi si era trecato in visita nel pomeriggio del 6 gennaio 1980, solennità dell'Epifania. Era accompagnato dal suo  Segretario di Stato, cardinale Casaroli, il quale era particolarmente impegnato nella cura pastorale per i giovani detenuti di Casal del Marmo, dov'era conosciuto semplicemente come Padre Agostino.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

19 novembre 2019

NOTIZIE CORRELATE