Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Il testo prima di tutto

· L’eredità di Martin West ·

Martin West, uno dei più illustri esponenti degli studi classici della sua generazione, è morto improvvisamente il 13 luglio 2015, all’età di 77 anni. Lo scrive Nicholas Richardson aggiungendo che la produzione accademica di West fu fenomenale. Dichiarò di recente che i suoi interessi principali vertevano su «la lingua, la letteratura e la musica greche, la poesia e i miti indoeuropei, e il primo zoroastrismo». 

È stato autore di molte edizioni di opere fondamentali della letteratura greca, specialmente nel campo della poesia da Omero alla fine del V secolo, e di numerosi libri e articoli su altri argomenti relativi alla letteratura, alla lingua, ai testi critici, alla metrica e alla musica del periodo classico. Ma sviluppò anche un interesse nella relazione che le culture classiche, greca e latina, intrattenevano con il più vasto contesto delle altre civiltà indoeuropee e anche del Vicino Oriente (o, come preferiva dire lui, dell’Asia occidentale). Le sue due opere principali su questi argomenti sono The East Face of Helicon. West Asiatic Elements in Greek Poetry and Myth (1997) e Indo-European Poetry and Myth (2007). Da questo punto di vista, l’opera di Martin West potrebbe forse essere paragonata a quella di alcuni antropologi di un secolo fa, in particolare sir James Frazer, che ne Il ramo d’oro tentava di collocare la religione e i miti greci in un ben più ampio contesto comparativo. Come Frazer, egli univa l’abilità di raccogliere una vasta quantità di materiale, tratto da altre culture, alla competenza e alla precisione dimostrate nei compiti tradizionali dello studioso di discipline classiche.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

24 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE