Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Il sogno
di una vita patinata

· In mostra al Pavillon Populaire di Montpellier ·

È davvero singolare e affascinante la mostra «La vie in Kodak. Colorama publicitaries de 1950 à 1970», allestita fino al 17 maggio al Pavillon Populaire di Montpellier, che si propone di presentare in settanta fotografie un grande progetto, pubblicitario ma non solo, che impegnò la casa fotografica statunitense fino agli anni Novanta: esporre nella hall della stazione ferroviaria Grand Central di New York 565 immagini panoramiche da cinque metri e mezzo per diciotto attraverso le quali mostrare il sogno americano al milione e mezzo di persone che ogni giorno vi transitavano. Lo scrive Gaetano Vallini aggiungendo che lì, su quei cento metri quadrati retroilluminati da un chilometro di tubi al neon, veniva proiettato l’ideale di una vita patinata, quella della famiglia media, semplice eppure sofisticata grazie alle tecnologie che stavano via via entrando nelle case della piccola borghesia. La vita a cui tutti i cittadini potevano aspirare dopo gli anni della grande depressione e del primo dopoguerra.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

25 aprile 2019

NOTIZIE CORRELATE