Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Il sogno dell’unità

· ​Compie centoventi anni la Società dell’Atonement ·

«Santità, vi prego, fateli entrare»: così si narra che il cardinale Rafael Merry del Val, segretario di Stato, abbia sussurrato nell’orecchio di Pio X quando nel 1909 padre Paul Wattson, co-fondatore dell’episcopaliana Società dell’Atonement, domandò di entrare in piena comunione con la Chiesa di Roma. Un atto compiuto da una personalità precorritrice del concetto di ecumenismo e rivoluzionaria nella sua volontà di ricostituire l’unità cristiana attorno alla cattedra di Pietro. Tuttavia, per meglio comprendere la storia che sta alla base di questo gesto di riconciliazione, bisogna compiere un passo indietro, agli albori della Società dell’Atonement, indissolubilmente legata alle figure di padre Wattson e madre Lurana White.

Padre Paul Wattson, al secolo Lewis Wattson, proveniva da una famiglia episcopaliana, il padre era un pastore e fu di stimolo per l’ingresso in seminario del figlio, ma l’incontro che maggiormente segnò l’agire futuro di padre Paul fu quello col Movimento di Oxford, ispirato dal cardinale John Henry Newman e volto alla riconciliazione della Chiesa anglicana con Roma.

Anche madre Lurana White, sin da piccola, frequentava con i genitori la chiesa episcopaliana e divenne suora anglicana di Gesù bambino. Fu lei nel 1893 a scoprire sugli altipiani dell’Hudson la cappella diroccata, la quale sarebbe diventata Graymoor, il luogo dove tutt’ora risiede la casa madre della congregazione francescana dell’Atonement. Graymoor fu chiamata così in onore del dottor Gray, che aveva fatto costruire la vecchia cappella nel 1878, e del professor Moore, docente della Columbia University e principale benefattore della congregazione.

Centoventi anni or sono, il 15 dicembre 1898, sul monte dell’Atonement, padre Wattson e madre Lurana White fondarono la Società dell’Atonement.

di Davide Bracale

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

26 marzo 2019

NOTIZIE CORRELATE