Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Il premio Langer
alle donne tunisine

È l’Association Tunisienne des femmes démocrates (Atfd) la vincitrice del Premio Internazionale Alexander Langer edizione 2012, annualmente assegnato alla persona o associazione distintasi per l’impegno nella difesa dei diritti, dell’ambiente e della pace. Nata nel 1989, Atfd è stata la prima associazione femminista indipendente tunisina a lavorare sui temi dell’uguaglianza e della cittadinanza. Si è tra l’altro occupata di discriminazioni sull’eredità, di dimensione femminile della povertà e di violenza contro le donne, offrendo assistenza legale contro i multiformi abusi. Sebbene l’associazione e le sue attiviste abbiano subito negli anni una forte repressione, sono però riuscite sempre a mantenersi come presenza significativa nella storia recente della Tunisia. Nel 2008, ad esempio, Atfd fu tra le prime a sostenere e far conoscere all’estero la rivolta dei minatori a Gafsa: le donne scesero in piazza per appoggiare i loro mariti e figli, subendo poi anche la repressione. Riconoscendo il lavoro svolto da Atfd, il premio vuole anche sottolineare la centralità della lotta per i diritti delle donne come condizione essenziale per il successo della transizione democratica nel Paese africano.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

08 dicembre 2019

NOTIZIE CORRELATE