Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Il Pontefice a Sarajevo

· ​Presentato il programma della visita del 6 giugno ·

La celebrazione della messa e una lunga serie di incontri scandiranno la visita di Papa Francesco a Sarajevo del prossimo 6 giugno. Il programma dell’ottavo viaggio internazionale del pontificato è stato reso noto stamane, martedì 14 aprile, dalla Sala stampa della Santa Sede e in contemporanea nel corso di una conferenza svoltasi nella capitale bosniaca.

La partenza del volo papale è prevista verso le 7.30 dall’aeroporto di Roma-Fiumicino. Un’ora e mezza dopo il velivolo con a bordo il Pontefice atterrerà allo scalo internazionale di Sarajevo, dove avverrà l’accoglienza ufficiale. Quindi il corteo si trasferirà al palazzo presidenziale per la cerimonia di benvenuto nel piazzale antistante, seguirà la visita di cortesia alla presidenza della Repubblica e l’incontro con le autorità, durante il quale Francesco pronuncerà il primo dei cinque discorsi in agenda.

Verso le 11 il Pontefice celebrerà la messa nello stadio Koševo con la comunità cattolica. La mattina terminerà con il pranzo con i vescovi della Bosnia ed Erzegovina e il seguito papale nella sede della nunziatura apostolica.

Nel pomeriggio Francesco parlerà in cattedrale a sacerdoti, religiose, religiosi e seminaristi, poi presiederà un incontro ecumenico e interreligioso nel Centro internazionale studentesco francescano, infine saluterà le nuove generazioni nel Centro diocesano giovanile Giovanni Paolo II, prima della cerimonia di congedo all’aeroporto di Sarajevo. Il rientro è in programma in serata a Ciampino.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

26 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE