Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Il Pontefice proclama
cinque nuovi santi

· Domenica in piazza San Pietro ·

Il cardinale John Henry Newman e quattro donne vissute tra il diciannovesimo e il ventesimo secolo: sono i cinque nuovi santi che vengono canonizzati da Papa Francesco domenica mattina, 13 ottobre, in piazza San Pietro. Alla fine della prima settimana dei lavori del Sinodo per l’Amazzonia e nel cuore del mese missionario straordinario, il Pontefice presiede la celebrazione eucaristica con il rito di canonizzazione durante il quale iscrive nell’albo dei santi i nomi del grande intellettuale inglese convertitosi dall’anglicanesimo al cattolicesimo, della romana Giuseppina Vannini, dell’indiana Mariam Thresia Chiramel Mankidiyan, della brasiliana Dulce Lopes Pontes e della svizzera Marguerite Bays. Per testimoniare al mondo — come spiega il prefetto della Congregazione delle cause dei santi, cardinale Angelo Becciu — che la santità si può vivere «nel quotidiano, a qualsiasi età, in qualunque condizione sociale ci si trovi». Un tema, questo, rilanciato dal Papa alla vigilia, sabato 12, attraverso un tweet sull’account @Pontifex. «Preghiamo per le nostre comunità, — ha scritto — perché dando testimonianza della gioia della vita cristiana, vedano fiorire la vocazione alla santità».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

09 dicembre 2019

NOTIZIE CORRELATE