Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Il pensiero del Papa ai poveri di Roma

· Il pensiero del Papa ai poveri di Roma ·

Nelle stesse ore in cui Papa Francesco presiedeva la Via crucis al Colosseo, l’elemosiniere ha recato ai poveri di Roma un segno di vicinanza da parte del Pontefice. Per il secondo anno consecutivo, la sera del venerdì santo, l’arcivescovo Krajewski, accompagnato dal capo ufficio monsignor Ravelli, si è recato nelle principali stazioni ferroviarie cittadine e nei rifugi e nei dormitori di tanti poveri intorno a piazza San Pietro, per consegnare loro il pensiero del Papa: «Una piccola carezza» l’hanno definita, distribuendo a circa trecento tra donne e uomini buste contenenti un biglietto di auguri pasquali, l’immagine del Papa e una somma di denaro. E molti, visibilmente commossi, hanno baciato la fotografia di Francesco, chiedendo di ringraziarlo personalmente.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

26 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE