Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Il museo va al Bambino Gesù

È destinata agli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado del reparto di oncoematologia dell’Ospedale Bambino Gesù l’iniziativa Il Museo va in Ospedale...a Scuola, promossa dal servizio educativo del museo nazionale romano in collaborazione con i docenti dell’istituto Virgilio sezione ospedale “Bambino Gesù”. L’iniziativa s’inserisce nel progetto culturale del museo e rientra fra le numerose attività proposte ai piccoli visitatori con l’obiettivo di coinvolgere un pubblico sempre più vasto. Gli incontri nella sede del Gianicolo, quattro dei quali sono stati già realizzati negli scorsi mesi, riprenderanno a partire dal prossimo anno scolastico. Il Museo va in Ospedale...a Scuola propone dunque una serie di laboratori ludico-didattici che affiancheranno per due anni il percorso della Scuola in Ospedale permettendo ai bambini ricoverati non solo di visitare il museo ma anche di partecipare alle attività che il museo promuove a beneficio degli altri piccoli visitatori. I bimbi ospedalizzati hanno infatti l’occasione di partecipare a un scavo archeologico simulato, scoprendo i reperti e classificandoli; di ricomporre un’iscrizione romana dai suoi frammenti, di leggerla e interpretarla, come pure di ricostruire un vaso dai suoi cocci e di trasformare un lenzuolo in toga per scoprire l’abbigliamento in uso nell’antica Roma. Osservare dal vivo i reperti, elemento distintivo di una visita al museo, viene quindi garantito anche a questi piccoli visitatori: manufatti originali di piccole dimensioni verranno infatti portati in corsia e messi a disposizione dei bambini.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

28 maggio 2018

NOTIZIE CORRELATE