Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Lavoro dignità e giustizia

· Messaggio dei vescovi spagnoli ·

Se manca il lavoro anche la dignità umana viene ferita. I vescovi spagnoli fanno proprie le parole con cui Papa Francesco ha in più occasioni denunciato le conseguenze dell’attuale congiuntura economica per richiamare l’importanza dell’annuncio del Vangelo in un mondo del lavoro che, complice la crisi, si presenta profondamente trasformato.

L’occasione è stata fornita dal ventennale de La Pastoral Obrera de toda la Iglesia, documento con cui nel 1994 l’intero episcopato poneva l’accento sull’urgenza di una nuova evangelizzazione del mondo del lavoro. Urgenza ancora più pressante oggi con uno scenario che presenta nella penisola iberica un tasso di disoccupazione superiore al 20 per cento.

Così, tramite la Commissione per l’apostolato dei laici, i vescovi hanno diffuso un messaggio il cui intento è quello di fornire delle «chiavi di lettura» affinché tutti i componenti della Chiesa «possano sentirsi nuovamente inviati ad annunciare il Vangelo, con parole e opere, nella realtà essenziale del lavoro umano». Infatti, «questo anniversario offre l’occasione per proporre una rinnovata riflessione sulla mutata e mutevole situazione del mondo del lavoro, a partire dal Vangelo e dalla dottrina sociale della Chiesa».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

17 settembre 2019

NOTIZIE CORRELATE