Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Il gatto pio e le sue sorelle coraggiose

· Otto racconti yiddish di Itskhok Leybush Peretz ·

Anna Foa definisce un piccolo gioiello Il tempo del Messia e altri racconti (Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2014) di Itskhok Leybush Peretz (1852-1915), che raccoglie otto racconti presentati sia in traduzione italiana che nell'originario yiddish.

Marc Chagall«Belle e Ida alla finestra» (1916)

Scritti tra il 1891 e il 1900, i racconti attingono tanto alla vena chassidica di Peretz, quanto a quella di impegno politico e sociale, mescolandole in una creazione di grande suggestione, al tempo stesso straordinariamente aperta alla modernità e profondamente legata alla tradizione. La lingua scabra e tersa ne accresce il fascino. Straordinario, nella sua vena polemica contro le ipocrisie dei religiosi, è Il gatto pio, la storia di un gatto molto pio che trova nella religione la giustificazione per divorare l’uno dietro l’altro tre innocenti canarini, convinto com’è che sia compito suo impedir loro di peccare. Quattro racconti hanno invece al centro donne - povere, escluse, piene di rabbia, ma anche amate - accomunate però tutte da un tratto comune: "La donna di cui Peretz racconta, la donna del mondo dei chassidim, non ha certo una vita facile, intenta a tutte le incombenze domestiche mentre il marito si occupa solo di studiare la Torah".

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

17 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE