Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Il dono della vocazione presbiterale

· ​Documento della Congregazione per il Clero ·

La formazione dei sacerdoti ha bisogno di essere «rilanciata, rinnovata e rimessa al centro». È uno dei motivi che hanno ispirato la stesura della nuova Ratio fundamentalis institutionis sacerdotalis che, a distanza di quarantasei anni dall’ultima, viene promulgata dalla Congregazione per il clero nella solennità dell’Immacolata Concezione. Il testo rappresenta uno strumento efficace e aggiornato per la «formazione integrale» del prete: una formazione, spiega il cardinale prefetto del dicastero Beniamino Stella, «capace, cioè, di unire in modo equilibrato la dimensione umana, quella spirituale, quella intellettuale e quella pastorale, attraverso un cammino pedagogico graduale e personalizzato».

Il testo del documento

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

18 marzo 2019

NOTIZIE CORRELATE