Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Il compito di un buon libro

· Videomessaggio di Benedetto XVI a Santo Domingo ·

Pubblichiamo una traduzione italiana del testo del videomessaggio che Benedetto XVI ha inviato in occasione dell’apertura della XIV Fiera internazionale del libro che è stata inaugurata il 4 maggio a Santo Domingo e resterà aperta fino a domenica 22.

Saluto cordialmente il Signore Presidente della Repubblica, le autorità presenti, i partecipanti all’atto inaugurale della quattordicesima Fiera Internazionale del Libro di Santo Domingo e tutta l’amata nazione dominicana. Ringrazio i responsabili di questa iniziativa per il cordiale invito che hanno rivolto alla Santa Sede a parteciparvi come ospite d’onore, proprio in questo anno in cui si commemora il quinto centenario dell’erezione canonica della diocesi di Santo Domingo, una delle prime tre in terra americana. Questo prestigioso evento darà senza dubbio l’opportunità a una moltitudine di persone di osservare un significativo saggio della produzione letteraria della Chiesa cattolica e il suo grande contributo alla cultura e al popolo dominicano, che si apprezza in figure come quella di monsignor Francisco Arnáiz e padre José Luis Sáenz, ai quali la fiera attribuisce un posto rilevante.

Diceva il Venerabile Papa Pio XII che il compito di un buon libro è educare a una comprensione più profonda delle cose, a pensare e a riflettere.

Dio stesso ha voluto che il Verbo assumesse la nostra debole natura per rendersi comprensibile e vicino agli uomini, e ha disposto che l’unica ed Eterna Parola divina si esprimesse, per ispirazione dello Spirito Santo, in parole umane che potessero essere plasmate in forma di libro affinché, attraverso le Sacre Scritture, potesse giungere a tutti la Buona Novella della Salvezza. Che Egli conceda a tutti di contribuire efficacemente a conservare e a diffondere anche la parte migliore dello spirito umano attraverso i libri, lascito perenne per tutti gli uomini. Chiedo all’Onnipotente di far produrre abbondanti frutti a questa Fiera del Libro e di benedire i figli e le figlie di questo Paese.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

22 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE