Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Il cammino della pace e della fraternità

· A Loreto il Papa celebra la messa nella Santa Casa e indica la strada del futuro alle nuove generazioni ·

Firmata l’esortazione apostolica post-sinodale «Christus vivit»

Sarà reso noto il prossimo 2 aprile, quattordicesimo anniversario della morte di Giovanni Paolo ii, il testo dell’esortazione apostolica Christus vivit che raccoglie i frutti del Sinodo dei vescovi sui giovani celebrato dal 3 al 28 ottobre scorso. Papa Francesco ne ha firmato il testo lunedì mattina, 25 marzo, solennità dell’Annunciazione, al termine della messa celebrata nella Santa Casa di Loreto, rilanciando la cittadina marchigiana come «luogo privilegiato» dove le nuove generazioni «possono venire alla ricerca della propria vocazione alla scuola di Maria» e come «polo spirituale a servizio della pastorale vocazionale».

Proprio in questa prospettiva Francesco, nel discorso pronunciato dal sagrato al termine della celebrazione, ha chiesto di dare nuovo impulso all’attività del centro giovanile voluto dal Pontefice polacco per il giubileo del 2000 e ha esortato i frati cappuccini, ai quali è affidata la cura del santuario mariano, a estendere l’orario di apertura della basilica e della Santa Casa permettendo così ai gruppi di giovani di prolungare il tempo della preghiera e del discernimento vocazionale.

Di Loreto il Papa ha parlato anche come «casa della famiglia», ribadendone «la grandezza e l’insostituibilità a servizio della vita e della società», e come «casa dei malati», ai quali ha poi riservato un saluto particolare all’interno della basilica.

Santa Messa nel Santuario della Santa Casa

Incontro con i fedeli

Angelus

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

18 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE