Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

I Pink Floyd tradotti in latino

Chi non conosce l'album Occulta Lunae Pars? Il titolo non suona familiare, ma la musica è celeberrima: si tratta della traduzione latina di The Dark Side of the Moon dei Pink Floyd.

Qualche tempo fa Roger Waters e soci hanno dato il nulla osta al ferrarese Nicola di Cristoforo per la pubblicazione dell’album nella lingua di Cesare. Di Cristoforo, editore di Agendae Res, aveva ottenuto già lo scorso anno la concessione dei diritti da parte di Roger Waters per la traduzione di Money (Pecunia), testo pubblicato sulla sua agenda 2014.

Occulta Lunae Pars — distribuito da Egea Music — sarà presentato il 10 settembre alla Biblioteca Ariostea di Ferrara. In quell’occasione si parlerà dei nuovi metodi di divulgazione del latino e dell’interesse per l’antichità della rock band britannica, manifestato sin dall’epoca del celebre Live at Pompei nel 1972.

di Silvia Guidi

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

27 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE