Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

​I migranti tra le priorità dell’Onu

· Presentate le iniziative previste nel corso del 2019 ·

Campo per profughi venezuelani a Bogotá, in Colombia (Afp)

Difendere i valori alla base dello statuto delle Nazioni Unite e affrontare degnamente la questione migrazione: sono le due priorità al centro dell’attività del Palazzo di Vetro per i prossimi mesi. Ad affermarlo è il presidente dell’Assemblea generale dell’Onu, María Fernanda Espinosa che ha annunciato una serie di incontri ad alto livello anche su altre tematiche specifiche. Il primo dibattito sarà dedicato ai migranti e si svolgerà il 27 febbraio. L’uguaglianza di diritti sarà il tema del convegno su «Le donne al potere» in programma il 12 marzo. Il 10 aprile si affronterà il tema del lavoro. Di ambiente si parlerà il 28 marzo in una riunione sulla protezione del clima e lo sviluppo sostenibile. In giugno l’Onu organizzerà un incontro sui diritti delle persone con disabilità ma già da questo mese partirà una campagna di sensibilizzazione sull’argomento. Il 13 settembre si svolgerà un incontro sulla cultura della pace, nell’anniversario dell’adozione della relativa dichiarazione e del conseguente programma d’azione. In ogni caso, Espinosa ha sottolineato che «tutti gli eventi saranno occasione per promuovere la prevenzione dei conflitti armati».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

21 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE