Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Homeless le reduci americane

Tra i tanti homeless statunitensi finiti in strada travolti dalla crisi economica, vi sono reduci di guerra tornati nell’ultimo decennio dal fronte afghano e iracheno. La vera sorpresa però si ottiene scorporando i dati forniti dal dipartimento dei Veterans Affairs : se il numero totale dei reduci senza casa è diminuito del 12 per cento tra il 2010 e il 2011, sono però notevolmente aumentate le donne militari che, rientrate alla vita civile, si sono trovate senza lavoro e senza tetto. I dati ufficiali in realtà parlano di “solo” 3328 reduci donne in difficoltà (dato comunque doppio rispetto a quello ufficiale del 2006), ma i funzionari federali ritengono che la cifra reale sia molto più alta. Del resto, se nel 2011 il dipartimento dei Veterans Affairs ha dato sostegno a 14.847 donne ex militari homeless o a rischio, più che un dubbio, l’allarme è una certezza.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

20 aprile 2019

NOTIZIE CORRELATE