Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Per guardare oltre le stelle

· Alla scuola estiva della Specola vaticana ·

Se il compito dello scienziato è conoscere l’universo, quello dell’uomo di fede è riconoscere in esso «la Causa Prima di tutto, nascosta agli strumenti di misurazione». Lo ha detto il Papa ai partecipanti alla Scuola estiva di astrofisica promossa dalla Specola vaticana, ricevuti in udienza nella mattina di giovedì 14 giugno, nella Sala Clementina.

Il discorso del Papa

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

19 settembre 2018

NOTIZIE CORRELATE