Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Giornata di preghiera
per la cura del creato

· Istituita dal Papa Francesco ·

Papa Francesco ha istituito la giornata mondiale di preghiera per la cura del creato, che a partire da quest’anno si celebrerà il 1º settembre, in concomitanza con l’analoga giornata della Chiesa ortodossa. L’iniziativa — spiega il Pontefice in una lettera ai cardinali Turkson e Koch — accoglie il suggerimento espresso dal metropolita Ioannis di Pergamo in occasione della presentazione dell’enciclica Laudato si’ e mira a suscitare nei fedeli «una profonda conversione spirituale» in risposta all’attuale crisi ecologica.

La giornata — scrive Francesco — «offrirà ai singoli credenti ed alle comunità la preziosa opportunità di rinnovare la personale adesione alla propria vocazione di custodi del creato, elevando a Dio il ringraziamento per l’opera meravigliosa che egli ha affidato alla nostra cura, invocando il suo aiuto per la protezione del creato e la sua misericordia per i peccati commessi contro il mondo in cui viviamo». Oltretutto, la coincidenza con la data in cui anche gli ortodossi pregano per il creato sarà «un’occasione proficua per testimoniare la nostra crescente comunione», in un tempo in cui «tutti i cristiani affrontano identiche ed importanti sfide, alle quali, per risultare più credibili ed efficaci, dobbiamo dare risposte comuni». Da qui l’auspicio che la celebrazione «possa coinvolgere, in qualche modo, anche altre chiese e comunità ecclesiali».

Il testo della lettera del Papa

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

19 novembre 2019

NOTIZIE CORRELATE