Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

In fuga da Boko Haram
un milione di nigeriani

· ​Rifugiati in Ciad, Camerun e Niger ·

 Profughi durante una distribuzione di cibo (Afp)

Sono almeno un milione i nigeriani che si sono rifugiati in Camerun, Ciad, Niger per sfuggire alle violenze di Boko Haram, senza contare gli sfollati interni. La cifra è stata fatta ieri a Ginevra dal ministro della Giustizia nigeriano, Mohammed Bello Adoke, in un intervento davanti al Consiglio delle Nazioni Unite per i Diritti umani. Nel frattempo, il Governo ha annunciato di aver inviato rinforzi consistenti alle truppe impegnate contro Boko Haram nel nord-est del Paese, dove stanno operando da un mese anche oltre ottomila soldati la forza africana costituita da Ciad, Camerun, Niger e Benin. Fonti governative di Abuja hanno specificato che a questo scopo sono stati richiamati anche militari impegnati nelle missioni internazionali nel Darfur e in Sud Sudan.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

14 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE