Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Frenano
le economie avanzate

· Per la Banca mondiale ripercussioni a livello globale ·

I rischi per l’economia globale sono più pronunciati. E fra questi ci sono la Brexit (l’eventuale uscita del Regno Unito dall’Ue) e il protezionismo negli Stati Uniti. È l’allarme lanciato ieri dalla Banca mondiale, che definisce la crescita del 2016 «insipida»: il pil si espanderà solo del 2,4 per cento, meno del 2,9 stimato in gennaio. 

Jim Yong Kim  presidente  della Banca mondiale (Ansa)

Nel 2017 accelererà salendo al 2,8 per cento, ma sempre sotto il 3,1 inizialmente previsto. A rallentare la ripresa è la frenata delle economie avanzate. Gli Stati Uniti cresceranno infatti di un modesto 1,9 per cento, meno del 2,7 previsto. Limata al ribasso anche la crescita dell’area euro: il pil del 2016 crescerà dell’1,6 per cento a fronte dell’1,7 inizialmente stimato. Confermate invece le stime per la crescita cinese nel 2016 (a più 6,7 per cento), mentre per il Brasile è dipinta una profonda recessione, con una contrazione del 4. Non va meglio ai paesi esportatori di petrolio. Nonostante la recente ripresa delle quotazioni del greggio, i prezzi dovrebbero attestarsi in media a 41 dollari al barile quest’anno, ovvero dieci dollari in meno rispetto alle attese di gennaio. E le conseguenze si fanno sentire sulla ripresa: per i paesi emergenti esportatori di petrolio è prevista una crescita dello 0,4 per cento, ovvero l’1,2 in meno rispetto a gennaio. In alcuni paesi esportatori e in alcune economie emergenti il «credito al settore privato è ora vicino ai livelli minimi associati in passato a episodi di stress finanziario» afferma la Banca mondiale.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

22 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE