Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Francesco incontra
la famiglia rom
di Casal Bruciato

Prima di entrare in basilica, nella sagrestia di San Giovanni in Laterano, Papa Francesco ha incontrato i coniugi Omerovic e una dei loro dodici figli. Si tratta della famiglia rom del quartiere romano di Casal Bruciato vittima, nei giorni scorsi, di minacce e insulti razzisti dopo l’assegnazione di una casa popolare da parte del Comune.

I tre erano accompagnati dal vescovo Gianpiero Palmieri, ausiliare di Roma per il settore est, da don Nicola Zenoni, parroco di San Giovanni Battista in Collatino (nel cui territorio si trova il quartiere teatro della vicenda), Alberto Colaiacomo, responsabile dell’ufficio comunicazione e stampa della Caritas di Roma, e un’assistente sociale che segue la famiglia.

Francesco si è intrattenuto con gli Omerovic una decina di minuti, ascoltando con partecipazione la loro storia.

Con questo gesto, il Papa ha voluto esprimere vicinanza e solidarietà alla famiglia rom e la più netta condanna di ogni forma di odio e violenza

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

20 settembre 2019

NOTIZIE CORRELATE