Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Evangelizzazione e conversione priorità della Chiesa

· Benedetto XVI al primo gruppo di vescovi statunitensi in visita «ad limina» ·

Sforzi coscienziosi e trasparenti per la lotta agli abusi

«Auspico che gli sforzi coscienziosi della Chiesa per affrontare questa realtà aiuteranno tutta la comunità a riconoscere le cause, la vera portata e le conseguenze devastanti dell’abuso sessuale e a rispondere con efficacia a questa piaga che affligge tutti i livelli della società». È quanto ha detto il Pontefice ricevendo stamane, sabato 26 novembre, il primo gruppo di vescovi statunitensi, impegnati in questi giorni nella visita ad limina . «Per lo stesso motivo — ha subito aggiunto — proprio come la Chiesa si attiene giustamente a parametri precisi a questo proposito, tutte le altre istituzioni, senza eccezioni, dovrebbero attenersi agli stessi criteri».

Nel suo discorso il Pontefice ha ricordato il viaggio compiuto nell’aprile 2008 con lo scopo di «incoraggiare i cattolici d’America sulla scia dello scandalo e del disorientamento causato dalla crisi scatenata dagli abusi sessuali negli ultimi decenni. Ho voluto riconoscere personalmente — ha spiegato — la sofferenza inflitta alle vittime e gli sforzi onesti compiuti per garantire l’incolumità dei nostri bambini e per affrontare in modo appropriato e trasparente le accuse quando vengono mosse». Il secondo obiettivo della visita a New York e a Washington fu quello «di esortare la Chiesa in America a riconoscere, alla luce di un panorama religioso e sociale che sta cambiando in modo clamoroso, l’urgenza e le esigenze di una nuova evangelizzazione». Che — ha precisato il Papa — non è solo «un compito da intraprendere ad extra» ma richiede una autentica «conversione alla luce della verità della Chiesa».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

23 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE