Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Europa sbarrata ai profughi

· ​Non c’è accordo sulle quote e la Francia schiera la polizia alla frontiera con l’Italia ·

Gendarmi francesi alla frontiera con l’Italia (Afp)

La polizia francese schierata a Mentone, al confine con l’Italia per impedire l’ingresso di centinaia di profughi e migranti accampati a Ventimiglia, è solo l’ultimo segnale di un atteggiamento sempre più diffuso in Europa su questa emergenza . Un segnale di come prevalgano scelte di rifiuto e di respingimento e non comportamenti coerenti con i principi di umanità e di solidarietà affermati solennemente in tutti i documenti ufficiali dell’Unione europea, oltre che nelle Costituzioni di gran parte dei suoi Paesi. Ed è un segnale peraltro confermato dalla bozza — anticipata questa mattina dall’Ansa — del documento finale del prossimo vertice europeo del 25 e 26 giugno, a conclusione del semestre di presidenza di turno lettone dell’Ue. Nel testo si prevede, al momento, «la mobilitazione di tutti gli strumenti per promuovere le riammissioni dei migranti economici illegali nei Paesi di origine e transito». La bozza ha invece uno spazio vuoto per quanto riguarda l’altra componente — quella dei profughi e dei richiedenti asilo — che concorre a formare il flusso senza precedenti di persone in cerca di scampo da guerre, persecuzioni e fame che premono alle porte dell’Europa, in particolare sulle sue coste meridionali. Come noto, le convenzioni internazionali non consentono infatti di respingere quanti abbiano titolo allo status di rifugiato. Un altro spazio vuoto della bozza visionata dall’Ansa riguarda anche la questione dei ventimila rifugiati — su molti milioni — da portare in Europa dai campi profughi dei Paesi terzi.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

23 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE