Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Escluse

· Milioni di bambine non riceveranno mai un’istruzione ·

Nel mondo sono quasi sedici milioni le bambine tra i 6 e gli 11 anni che non frequentano e non frequenteranno mai le scuole elementari, il doppio rispetto ai coetanei maschi. Lo ha calcolato l’istituto statistico dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura (Unesco), in uno studio pubblicato in preparazione alla giornata della donna, l’8 marzo.

«Le bambine sono più suscettibili di essere private del loro diritto all’educazione, malgrado tutti i progressi degli ultimi 10 anni», sottolinea l’agenzia dell’Onu in un rapporto pubblicato ieri, precisando che le regioni con le disparità più marcate sono l’Asia meridionale e quella sudorientale, dove circa l’80 per cento delle bambine che oggi non vanno a scuola — se non ci saranno cambiamenti rilevanti del trend attuale — non ci andranno mai. Gravi disparità, aggiunge l’Unesco, si registrano anche in Africa subsahariana e in alcuni Paesi arabi. «Non raggiungeremo mai gli obiettivi di sviluppo sostenibile se non lottiamo contro la discriminazione e la povertà che colpiscono la vita delle bambine e delle donne da una generazione all’altra», ha commentato il direttore generale dell’Unesco, Irina Bokova.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

18 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE