Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

È lui che bussa

· All’Angelus Francesco ha parlato del sì umile e coraggioso di Maria come modello per tutti ·

Donatello, «Annunciazione Cavalcanti» (1435, particolare)

«Quante volte Gesù passa nella nostra vita», ha detto Papa Francesco all’Angelus di domenica 21 dicembre, quarta d’Avvento, «e quante volte non ce ne rendiamo conto» immersi come siamo «nei nostri pensieri, nei nostri affari e addirittura, in questi giorni, nei nostri preparativi del Natale». Il Pontefice ha proposto il sì «umile e coraggioso» di Maria come modello per tutti. «Nel suo “eccomi” pieno di fede, Maria non sa per quali strade si dovrà avventurare, quali dolori dovrà patire, quali rischi affrontare. Ma è consapevole che è il Signore a chiedere e lei si fida totalmente di Lui, si abbandona al suo amore. Questa è la fede di Maria!».

Il testo integrale del discorso del Papa

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

19 settembre 2019

NOTIZIE CORRELATE