Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Si può vivere
e testimoniare la pace

· A Bose il Convegno ecumenico di spiritualità ortodossa ·

«La speranza della pace annunciata in Cristo non è un’utopia inefficace di fronte alla logica del potere e del conflitto, bensì un evento nella storia che s’incarna ogniqualvolta semplici uomini e donne decidono di agire come “operatori di pace”». E «il ritrovarsi fraterno di vescovi e studiosi, di monaci e monache, di uomini e donne provenienti da confessioni cristiane e nazioni diverse, accomunati dal desiderio di restare fedeli al vangelo e al suo messaggio di pace, costituisce un appello alle Chiese a essere fermento di riconciliazione nell’oggi della storia».

È uno dei passaggi più significativi dell’introduzione al xxii Convegno ecumenico internazionale di spiritualità ortodossa pronunciata questa mattina dal priore di Bose, fratel Enzo Bianchi. L’incontro, che si svolge fino a sabato nel monastero in provincia di Biella, è intitolato «Beati i pacifici» (Matteo, 5, 9) ed è organizzato in collaborazione con le Chiese ortodosse.

La pace — ricorda Bianchi nella presentazione dell’evento — ha una dimensione teologica e rivelativa: occorre intraprendere un itinerario per discernere le radici della violenza e offrire le ragioni di un’autentica educazione alla pace, nell’ospitalità del diverso, nell’operosità della riconciliazione, nella fatica del perdono. E «nell’ora drammatica che stiamo vivendo, in cui la pace è contestata, calpestata, contraddetta», questa «beatitudine inattuale, che la divina liturgia ortodossa ripete costantemente, non cessa oggi di interpellare la coscienza di ogni cristiano e l’azione di tutte le Chiese».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

27 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE