Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Discepoli nei social

· ​Campagna della Church of England per l’evangelizzazione digitale ·

La Church of England si appresta a lanciare una campagna nazionale di “evangelizzazione digitale” per raggiungere circa un milione di ragazzi. 

Lo scopo dell’iniziativa, intitolata «Riforma e rinnovamento», è quello di avvicinare il cristianesimo alla generazione non praticante, utilizzando i mezzi di comunicazione, come i social network, con i quali oggi i giovani hanno grande familiarità.

Il lancio della campagna è stato annunciato nei giorni scorsi a Londra, durante i lavori del sinodo generale, dal canonico John Spence: «È improbabile — ha detto — che vedremo una crescita netta dei membri della Chiesa nel corso dei prossimi trent’anni». Tuttavia, «il programma “Riforma e rinnovamento” non è solo una questione di numeri; esso riguarda una crescita globale profondamente radicata nel discepolato». All’interno della Church of England, non va dimenticato, c’è grande preoccupazione per la secolarizzazione della popolazione, alla quale corrisponde una graduale e continua diminuzione del numero dei praticanti. Secondo uno studio pubblicato a gennaio dall’Ufficio nazionale di statistica, è per la prima volta sceso sotto il milione il numero di persone che frequentano la messa domenicale.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

26 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE