Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Dinamismo missionario

· Rimanere con Gesù, andare per le strade, gioire nel Signore: le consegne di Papa Francesco all’Azione cattolica italiana ·

Rimanere con Gesù, andare oltre i propri confini, gioire nel Signore: sono i tre atteggiamenti che alimentano il dinamismo missionario ed evitano la tentazione di una vita da «statue da museo». 

Sono queste le consegne di Papa Francesco ai membri dell’Azione cattolica italiana, ricevuti in udienza sabato 3 maggio, nell’Aula Paolo vi, in occasione dell’assemblea nazionale.

“Con questi tre atteggiamenti – ha detto il Santo Padre – potrete portare avanti la vostra vocazione, ed evitare la tentazione della “quiete”, che non ha niente a che fare con il rimanere in Gesù; evitare la tentazione della chiusura e quella dell’intimismo, tanto edulcorata, disgustosa per quanto è dolce, quella dell’intimismo... E se voi andate, non cadrete in questa tentazione. E anche evitare la tentazione della serietà formale”.

“Chiediamo al Signore – ha concluso il Papa – occhi che sanno vedere oltre l’apparenza; orecchie che sanno ascoltare grida, sussurri e anche silenzi; mani che sanno sostenere, abbracciare, curare. Chiediamo soprattutto un cuore grande e misericordioso, che desidera il bene e la salvezza di tutti”.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

22 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE