Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Dignità per i cristiani
del Medio oriente

· Il cardinale Sandri in visita ai maroniti emigrati in America ·

La Chiesa ha a cuore le problematiche e le molteplici sfide del Medio oriente. Basti ricordare la giornata di riflessione e di preghiera per la pace nella regione, voluta da Papa Francesco il 7 luglio a Bari, per comprendere quanto siano forti la premura e la preoccupazione sua e dei patriarchi dell’area per quanto avviene in quei paesi e per la sorte dei cristiani che ci vivono. E l’eco dell’accorato appello levatosi dalla città di san Nicola è rimbalzata fin negli Stati Uniti d’America dove il cardinale Leonardo Sandri, prefetto della Congregazione per le Chiese orientali, ha partecipato alla convention maronita svoltasi nei giorni scorsi a Houston.

In Texas il porporato è stato invitato dai pastori delle due eparchie maronite statunitensi — Abdallah Eliah Zaidan, vescovo di Our Lady of Lebanon in Los Angeles, e Gregory John Mansour, vescovo di Saint Maron of Brooklyn — in occasione del raduno dei i sacerdoti, dei religiosi, delle suore e dei fedeli laici originari del Libano che animano la pastorale tra i connazionali emigrati oltreoceano. 

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

18 settembre 2019

NOTIZIE CORRELATE