Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Decine di vittime in Nigeria
per un nuovo attacco di Boko Haram

L’esercito nigeriano durante un’operazione contro Boko Haram

Decine di persone sono rimaste uccise nel nord-est della Nigeria in seguito a un attacco condotto da Boko Haram. Secondo media locali, gli aggressori hanno attaccato il villaggio di Mailari, nella zona di Guzamala, nello stato del Borno, intorno alle due della notte tra sabato e domenica. Non sono stati forniti dati ufficiali riguardo le vittime. Un sopravvissuto citato dall'agenzia di stampa «Reuters» ha parlato di 19 vittime, mentre secondo un soccorritore il bilancio sarebbe di oltre sessanta morti.

Nelle ultime settimane, Boko Haram ha aumentato gli attacchi su larga scala nel nord-est della Nigeria, colpendo basi militari o convogli e uccidendo decine di persone, tra cui diversi militari.

Dal 2009 gli attentati del gruppo terroristico hanno causato la morte di almeno 20.000 persone e hanno costretto oltre 2 milioni e mezzo di residenti dell’area del lago Ciad ad abbandonare le proprie case. Secondo il Fondo per l’infanzia delle Nazioni Unite (Unicef), a partire dal 2013, otre 1000 minori sono stati sequestrati in Nigeria da parte di Boko Haram. Tra questi le 276 ragazze rapite a Chibok nel 2014. Inoltre, almeno 2295 insegnanti sono stati uccisi e più di 1400 scuole sono state distrutte nello stesso periodo.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

20 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE