Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Il benvenuto da 400 rabbini
e personalità ebraiche degli Stati Uniti

Oltre 400 fra rabbini e personalità ebraiche di primo piano degli Stati Uniti hanno firmato un messaggio di benvenuto a Papa Francesco per il suo arrivo in Israele. Il messaggio sarà pubblicato su quattro pagine del quotidiano israeliano «Ha’aretz» domenica 25 maggio.

L’iniziativa è stata promossa da Angelica Berrie, presidente del Center for Interreligious Understanding, con sede a New York, insieme con il rabbino Jack Bemporad, direttore del Centro Giovanni Paolo ii per il Dialogo interreligioso, che ha sede a Roma presso la Pontificia Università San Tommaso d’Aquino (Angelicum).

Il messaggio è firmato da rabbini e capi religiosi di tutte le denominazioni ebraiche. «È riconosciuto da tutti i leader ebrei — ha detto il rabbino Bemporad — che il dialogo è essenziale per un’autentica comprensione e un reciproco apprezzamento. Papa Francesco ha detto chiaramente che vuole costruire ponti fra tutte le religioni per portare la pace nel mondo».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

24 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE