Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

​Custodi
di saggezza

· ​Il cardinale Gracias sul contributo dei sacerdoti anziani ·

Mumbai, 10. «Dobbiamo diventare persone che amano servire, che affrontano il sacrificio con fede e speranza. Non c’è spazio per lo scoraggiamento e la paura». È per tutti, anche per chi porta sulle proprie spalle il peso degli anni e proprio per questo viene spesso considerato dalla società come un peso, il messaggio del cardinale arcivescovo di Bombay, Oswald Gracias. Per celebrare la Pasqua il porporato si è recato nella basilica di Santa Maria del Monte a Mumbai, dove il rettore, monsignor Nereus Vincent Rodrigues, celebrava il suo novantaduesimo compleanno. Il porporato ha voluto rendergli omaggio e sottolineare in questo modo «l’immenso e indispensabile contributo che i sacerdoti anziani rendono alla Chiesa e alla società, soprattutto perché custodi di una saggezza e un’esperienza acquisite con fatica».

Come riferisce l’agenzia AsiaNews, il cardinale Gracias, che è anche presidente della Conference of Catholic Bishops of India, ha raccontato alla comunità di quando, circa quarant’anni fa, era assistente di Rodrigues, allora parroco della chiesa del Sacro Cuore a Santa Cruz (nel municipio di Mumbai): «Monsignor Nereus, che di recente ha celebrato 65 anni di sacerdozio, ha passato tutta la sua vita al servizio di Dio e della sua Chiesa. Festeggiare sessantacinque anni da sacerdote è davvero un’occasione per elogiare il Signore, così come poter celebrare il proprio compleanno nella festa della Risurrezione».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

22 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE