Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Cuscini per il parto per le ugandesi

Sono stati presentati a Washington i «cuscini per il parto» ideati dalla ong Medici con l’Africa (Cuamm) per convincere le donne della Karamoja, regione a nord dell’Uganda, a partorire in ospedale o nei centri sanitari, senza dover rinunciare alle proprie tradizioni. I birth cushions rappresentano un’innovazione low-tech e a basso impatto economico: giacché le donne dichiaravano di continuare a preferire il parto in casa perché nelle strutture erano costrette a partorire distese, il Cuamm ha prodotto un cuscino su cui si può partorire nella posizione tradizionale. Che è poi quella, dice la scienza, che aiuta meglio la discesa del nascituro.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

18 luglio 2018

NOTIZIE CORRELATE