Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Cristiani in fuga dal Mali

· Il nord del Paese da mesi sotto il controllo degli estremisti islamici ·

I cristiani stanno scappando dalle zone settentrionali del Mali, da mesi nelle mani dei gruppi fondamentalisti islamici. L’allarme è stato lanciato dal quotidiano algerino «El Khabar», che parla senza mezzi termini di una fuga di quasi 200.000 persone,  soprattutto verso i campi profughi in Mauritania e in Algeria, che già ospitano decine di migliaia di rifugiati e sfollati a  causa del conflitto dei mesi scorsi contro i tuareg. E nello Stato dell’Azawad, da settimane sotto il  controllo di estremisti salafiti legati al gruppo terroristico di Al Qaeda, il dramma dei  cristiani che fuggono dalle violenze sta assumendo giorno dopo giorno dimensioni sempre più preoccupanti.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

23 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE