Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Cooperazione tra Egitto e Cina

· Il presidente cinese Xi Jinping al Cairo ·

Il presidente cinese, Xi Jinping, è arrivato in Egitto, dopo essere stato in missione in Arabia Saudita. La televisione egiziana ha mostrato il presidente egiziano, Abd Fattah Al Sisi, salutare il leader cinese al suo arrivo all’aeroporto del Cairo.

Il presidente cinese (a sinistra) a colloquio  con il capo dello Stato egiziano (Reuters)

Si tratta della prima visita di un capo di Stato cinese in Egitto negli ultimi dodici anni. In questi due giorni, si legge sul quotidiano «Al Ahram», Egitto e Cina firmeranno diversi accordi economici e Xi terrà un discorso alla sede della Lega araba sulla politica del suo Paese in Medio oriente. Successivamente, il presidente cinese partirà alla volta dell’Iran, ultima tappa del suo viaggio. Secondo la stampa cinese, Pechino concederà un prestito del valore di 1,5 miliardi di dollari alla Banca centrale d’Egitto. Il prestito «sarà utilizzato per sostenere il bilancio generale del Paese e accrescere le riserve in valuta estera pari a 16,4 miliardi di dollari».

La visita del capo dello Stato cinese fornirà inoltre l’occasione per firmare accordi per un prestito di 100 milioni di dollari destinato alla Banque Misr. Il presidente dell’istituto di credito, Mohamed El Etreby, ha dichiarato nei giorni scorsi che il suo istituto bancario utilizzerà il denaro per finanziare le piccole e medie imprese locali.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

19 novembre 2019

NOTIZIE CORRELATE