Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Conferenza sul commercio delle armi

· Al Palazzo di Vetro tra i rappresentanti di 193 Paesi ·

Si appresta a  entrare nel vivo, con la sessione ministeriale delle prossime due settimane, la conferenza dell’Onu a New York sull’Arms Trade Treaty (Att), il   trattato sul commercio delle armi. Dal 2 luglio i rappresentanti di 193 Stati stanno negoziando  quello che molti soggetti della società civile in tutto il mondo  sollecitano come atto fondamentale per stabilire  regole chiare e condivise in un settore cruciale. Diversi osservatori sottolineano però i molti interessi che ostacolano l’adozione di un Att davvero vincolante e temono che alla scadenza dei lavori della conferenza, prevista per il 27 luglio, si arrivi  senza risultati concreti o, peggio, con  un accordo   svuotato di significato.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

19 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE