Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Con la curiosità di Tommaso Moro

· Quaranta giovani olandesi in visita a «donne chiesa mondo» ·

Quaranta giovani olandesi hanno partecipato, il 24 aprile nella sede dell’Osservatore Romano, a un incontro con il direttore del mensile «donne chiesa mondo» Lucetta Scaraffia. Ragazze e ragazzi erano guidati da Michel Bronzwaer e accompagnati da docenti, giornalisti e dal vescovo emerito di Rotterdam, il salesiano Adrianus Herman van Luyn, tutti membri dell’associazione Tommaso Moro. L’associazione è legata alla Radboud Universiteit, l’università cattolica di Nimega, e venne fondata nel 1905, intitolata originariamente a Radboud, vescovo di Utrecht agli inizi del x secolo, per promuovere l’emancipazione intellettuale dei cattolici. Così, da decenni l’associazione Tommaso Moro lavora per creare un circuito intellettuale cattolico che coinvolga fedeli di altre confessioni o religioni e anche non credenti. I ragazzi erano infatti in gran parte agnostici, ma interessati a capire qualcosa della tradizione cattolica grazie a un viaggio a Roma. Durante l’incontro, dopo un’introduzione sulla storia del giornale e del suo mensile «donne chiesa mondo», i giovani hanno fatto tantissime domande relative alla vita e al pensiero dei cattolici. In particolare si sono rivelati molto interessati alla morale sessuale, che è il campo nel quale si creano oggi le maggiori tensioni fra i giovani cattolici e i loro coetanei che non si riconoscono nella Chiesa. Il dibattito è stato vivace e autentico, con una conclusione molto calorosa e la promessa di ripetere l’incontro il prossimo anno, perché i ragazzi hanno detto di avere molto apprezzato il modo franco e aperto con il quale sono stati affrontati argomenti per loro importanti.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

21 novembre 2019

NOTIZIE CORRELATE