Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Con il Vangelo dentro la vita delle persone

· In Vietnam l’assemblea delle conferenze episcopali dell’Asia ·

L’evangelizzazione non è uno «spot pubblicitario» e nemmeno un «incontro di boxe spirituale»: sceglie immagini semplici, ma efficaci, l’arcivescovo di Guwahati, Thomas Menamparampil, responsabile dell’Ufficio per l’evangelizzazione in seno alla Federazione delle Conferenze Episcopali dell’Asia (Fabc), per spiegare le sfide che vivono i cristiani in un contesto tanto variegato e complesso come quello asiatico. «Rispondere alle sfide dell’Asia» è infatti il tema centrale dell’assemblea della Fabc, in svolgimento dal 9 al 16 dicembre. L’incontro continentale, che si tiene ogni quattro anni, in occasione del quarantennale di fondazione dell’organismo ecclesiale viene ospitato, per la prima volta, in Vietnam.

I lavori si svolgono presso il centro pastorale della diocesi di Xuân Lôc, nel sud del Paese, mentre la celebrazione conclusiva è prevista nella cattedrale di Ho Chi Minh City, dove saranno annunciati il messaggio finale e presentati i contenuti delle discussioni. All’assemblea, oltre all’inviato speciale del Santo Padre, il cardinale arcivescovo emerito di Manila, Gaudencio B. Rosales, partecipano oltre cento delegati, eletti dalle diciannove conferenze episcopali facenti parte della Federazione, insieme ai rappresentanti di dieci associati costituiti da tre diocesi (Hong Kong e Macau in Cina, Novosibirsk in Russia) e da sette Paesi (Kyrgyzstan, Tadjikistan, Turkmenistan, Uzbekistan, Mongolia, Nepal e Timor Est), che non hanno conferenze episcopali.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

17 settembre 2019

NOTIZIE CORRELATE