Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Come sconfiggere la fame

· Presentata una ricerca su novantanove Caritas operanti nel mondo ·

Benché nel mondo siano ancora 805 milioni le persone che non hanno cibo sufficiente, negli ultimi anni il numero è sceso di 40 milioni confermando una confortante linea di tendenza che dura da un ventennio. 

Sebbene la strada sia ancora lunga, combattere la fame del mondo è un obiettivo raggiungibile e il modo migliore per farlo è aiutare i piccoli agricoltori ad adattarsi ai cambiamenti climatici, fra le prime cause della malnutrizione. A sostenerlo è una ricerca realizzata dalla Caritas Internationalis, dal Catholic Relief Services (agenzia umanitaria internazionale delle comunità cattoliche degli Stati Uniti) e dal Grey Matter Research & Consulting, istituto di ricerca indipendente. L’indagine — che ha coinvolto novantanove Caritas nazionali di tutto il mondo, rappresentative dell’83 per cento della popolazione globale — è stata presentata oggi durante il Caritas Day all’Expo di Milano. Un’intera giornata dedicata al diritto al cibo, alla lotta alla fame nel mondo, alle buone pratiche, che ha per protagonisti i rappresentanti di migliaia di volontari e operatori impegnati quotidianamente nella lotta alla fame, soprattutto nelle aree più povere del pianeta.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

20 marzo 2019

NOTIZIE CORRELATE