Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Il metodo del dialogo secondo Chiara

· Incontro interreligioso nel ricordo della fondatrice dei Focolari ·

Cinquant’anni sono trascorsi da quando, nel maggio del 1964, un piccolo gruppo di musulmani venne in visita al Centro dei Focolari di Rocca di Papa per poi partecipare all’udienza generale con Papa Paolo VI. «Il Santo Padre — ricordava Chiara Lubich — li ha nominati per primi, e loro sono stati felici e hanno applaudito. 

Il Papa ha appena istituito il segretariato per i non cristiani. È quindi veramente bella questa presenza del nostro gruppo di quattro musulmani». L’episodio, nella sua straordinaria ed eloquente semplicità, è stato ricordato da padre Miguel Ángel Ayuso Guixot, segretario del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso, intervenuto all’incontro organizzato in questi giorni — dal 17 al 20 marzo — dal movimento dei Focolari nel sesto anniversario della scomparsa, avvenuta il 14 marzo 2008, della loro fondatrice Chiara Lubich. Anniversario ricordato con celebrazioni e iniziative un po’ in tutto il mondo, da Pretoria in Sud Africa, a Melbourne in Australia, da Lublino in Polonia, a Siviglia in Spagna. In Vaticano, prima dell’udienza generale di mercoledì 19 marzo, Papa Francesco ha ricevuto nella Casa Santa Marta il cardinale Jean-Louis Tauran, presidente del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso, insieme con venti rappresentanti di otto religioni che partecipano al convegno. Durante l’incontro, durato circa venti minuti, il Pontefice ha salutato personalmente ciascuno dei presenti e ha chiesto loro di pregare per lui, assicurando di sentirsi come in famiglia e incoraggiandoli a camminare senza mai fermarsi.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

21 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE