Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Piogge torrenziali devastano Bujumbura

· Decine di vittime nei quartieri popolari della capitale burundese edificati senza regole ·

Le strade di Bujumbura invase dal fango (Afp)

Decine di morti — cinquanta secondo i bilanci più prudenti — un numero ancora imprecisato di feriti, centinaia di case crollate, numerose infrastrutture distrutte o danneggiate costituiscono il tragico bilancio di piogge torrenziali abbattutesi ieri su Bujumbura, la capitale del Burundi. Il ministro della Sicurezza pubblica, il generale Gabriel Nizigama, dopo avere visitato le zone più colpite, ha riferito altresì che le due strade principali che collegano Bujumbura alla Repubblica Democratica del Congo e al Rwanda sono chiuse al transito a causa rispettivamente del crollo di un ponte caso e di fiumi di fango. La situazione è particolarmente grave nei quartieri popolari a nord della città, rimasti senza energia elettrica, acqua potabile e difficilmente raggiungibili.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

24 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE