Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

A braccia aperte

· La gioia dei vescovi messicani per la visita del Papa ·

«Siamo certi che la presenza del Santo Padre ci confermerà nella fede, nella speranza e nella carità, aiuterà la Chiesa a proseguire nella missione permanente, e incoraggerà credenti e non credenti a impegnarsi nella costruzione di un Messico giusto, solidale, riconciliato e in una pace che renda possibile a tutti uno sviluppo integrale, rispettoso dell’ambiente». 

Lo scrive la Conferenza episcopale messicana in un comunicato nel quale esprime la propria gioia la visita di Papa Francesco nel Paese, che avverrà dal 12 al 17 febbraio 2016, il cui annuncio è stato dato sabato scorso, 12 dicembre, festa della Beata Maria Vergine di Guadalupe, patrona del Messico e di tutta l’America latina.

L’episcopato ricorda che le sedi in cui si svolgerà l’evento — l’arcidiocesi primaziale di México, le arcidiocesi di Tuxtla Gutiérrez e di Morelia, le diocesi di Ecatepec, di San Cristóbal de Las Casas e di Ciudad Juárez — «avranno la grazia di ospitare il Papa, così come i laici, le laiche, i consacrati, le consacrate, i chierici e tutte le persone di buona volontà che arriveranno in rappresentanza delle diverse diocesi e regioni del Paese». I vescovi esprimono gratitudine verso Dio per l’annuncio e ringraziano Francesco per la vicinanza e l’affetto dimostrati nei confronti del Messico: «Da ora poniamo nelle mani di Gesù Cristo, per intercessione di Santa Maria di Guadalupe, questo viaggio apostolico e invitiamo tutti a prepararsi per beneficiare delle grazie che il Signore ci concederà in questi giorni che sicuramente saranno indimenticabili».

Al fine di contribuire alla preparazione dell’evento, la Conferenza episcopale mette al servizio di tutti il sito web ufficiale (www.papafranciscoenmexico.org) e le reti sociali @ConElPapa su twitter, Con el Papa en México su YouTube, ConElPapa su facebook, instagram e snapchat, dove trovare catechesi, sussidi e informazioni importanti riguardo questa storica visita, la prima di un Papa latinoamericano in Messico.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

26 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE