Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Bombe sulla metropolitana a San Pietroburgo

· Almeno dieci vittime e cinquanta feriti per un’esplosione avvenuta lungo la linea blu ·

Incubo terrorismo a San Pietroburgo. Un’esplosione lungo la linea blu della metropolitana ha causato, nella tarda mattinata di oggi, almeno dieci morti e circa cinquanta feriti. Tra le vittime anche numerosi bambini.

Soccorsi ai feriti dall’esplosione nella metro a San Pietroburgo (Reuters)

La dinamica è ancora poco chiara. Alcune agenzie avevano in in un primo tempo parlato di due esplosioni in successione. L’agenzia Interfax afferma che a esplodere sarebbero stati alcuni ordigni artigianali con circa 200-300 grammi di tritolo nascosti in un vagone. Tutte le fermate sono state chiuse dopo il ritrovamento di un altro ordigno, inesploso, in una terza stazione, quella di Ploshchad Vosstaniya. Il tratto di metropolitana colpito dalla deflagrazione è quello compreso tra le stazioni di Tekhnologichesky Institut e di Sennaya Ploshchad. Per questo il fumo ha avvolto entrambe le stazioni. Si tratta di zone molto centrali.

Non ci sono al momento rivendicazioni né le autorità parlano esplicitamente di terrorismo. «Stiamo considerando tutte le possibili cause, incluso il terrorismo» ha affermato il presidente russo, Vladimir Putin, che era giunto oggi in visita nella città per partecipare al forum del movimento Fronte popolare panrusso. Putin ha espresso cordoglio per le vittime e si tiene in contatto con il capo dei servizi segreti. Non sono stati comunicati cambiamenti nell’agenda del leader russo.

Sono state rafforzate le misure di sicurezza in tutto il paese, in particolare all’aeroporto Pulkovo di San Pietroburgo . Lo riferisce la Tass citando l’ufficio stampa dello scalo. Il comitato antiterrorismo russo ha d comunicato che la sicurezza è stata rafforzata in tutti i mezzi di trasporto essenziali. «La metro di Mosca — si legge in una nota delle autorità locali — sta prendendo misure di sicurezza addizionali».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

20 marzo 2019

NOTIZIE CORRELATE