Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Boko Haram accentua
la sua sfida feroce

· Strage in un mercato di Maiduguri ·

Boko Haram accentua la sua sfida con un nuovo e devastante attentato terroristico — il terzo in quattro giorni — a Maiduguri, la capitale dello Stato nordorientale nigeriano del Borno, e con la diffusione di un video che ritrae la brutale esecuzione di trenta soldati catturati, feriti e ormai inermi.

Nel video si mostrano anche quelli che Boko Haram dice essere i resti di un aereo militare nigeriano abbattuto. A Maiduguri sono state oltre cinquanta le persone uccise da un attentatore suicida che si è fatto esplodere nel mercato cittadino dove si svolgono le compravendite di bestiame. L’attentato suicida è avvenuto dopo che per tutta la notte in varie zone della città si erano sentiti ripetuti colpi d’arma da fuoco e forti esplosioni.

Le vittime nel mercato vanno ad aggiungersi ad altre decine di civili massacrati negli ultimi giorni, dopo il discorso di insediamento, venerdì scorso, del presidente, il musulmano Muhammadu Buhari, che aveva definito i miliziani jihadisti «senza cervello e senza Dio». Buhari aveva annunciato che il quartier generale dell’esercito sarebbe stato spostato dalla capitale federale Abuja proprio a Maiduguri per rendere più efficace la lotta contro Boko Haram, che nel Borno ha le sue principali roccaforti.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

12 dicembre 2019

NOTIZIE CORRELATE