Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Bene comune
e speranza nel futuro

· Messaggio del Pontefice alla plenaria dei vescovi di Francia ·

Sostenere il popolo francese nell’affrontare con fiducia il futuro e nella ricerca del bene comune. È questo l’incoraggiamento che Papa Francesco rivolge ai presuli di Francia, da ieri, venerdì 4, e fino a mercoledì 9, riuniti a Lourdes per la plenaria d’autunno. Un’assemblea, rileva il Pontefice nel messaggio a firma del cardinale segretario di Stato, Pietro Parolin, che si svolge «in un contesto ancora segnato dagli attentati che hanno mortalmente colpito il vostro Paese e nella prospettiva della importante tornata elettorale». Nella primavera del 2017, come è noto, sono in programma le elezioni presidenziali in vista delle quali nelle scorse settimane la Conferenza episcopale francese ha pubblicato un messaggio in cui si invita a «ritrovare il senso della politica». Di qui, appunto, l’incoraggiamento del Pontefice perché i presuli sappiano «aiutare il popolo di Francia a rafforzare la speranza e a ricercare il bene comune».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

20 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE