Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Attentato
all’aeroporto di Kabul

· Nel mirino un convoglio di truppe straniere ·

Ancora tensione a Kabul. Una forte esplosione è avvenuta questa mattina vicino all’aeroporto internazionale della capitale. 

Un residente di  Kabul osserva il luogo dell’attentato (Afp)

L’unica vittima dell’attentato è il miliziano che si è fatto esplodere. Nel suo mirino vi era un convoglio di militari stranieri. L’attentato è stato compiuto intorno alle 11 locali, quando nelle vicinanze dell’aeroporto si era raccolta una folla di tifosi intervenuti per ricevere la squadra di calcio nazionale rientrata dall’India. Alta tensione anche a Mazar-e-Sharif, dove le forze di sicurezza afghane stanno affrontando un commando che ieri sera ha attaccato, senza riuscire a entrarvi, il locale consolato indiano. Fonti della polizia della provincia di Balkh hanno confermato che al momento gli uomini del commando sono chiusi in un edificio davanti al consolato e che il bilancio provvisorio dell’operazione è di otto feriti, di cui tre civili e cinque agenti. La presunta morte di due militanti non è invece stata confermata dalle autorità afghane.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

09 dicembre 2019

NOTIZIE CORRELATE